Ita | Eng

MOC 2006

› Home
› News
› Presentazione
› Programma
› Comunicati tecnici
› Iscrizioni
› Logistica
› Progetto Ambiente
› Format sponsor
› Rassegna stampa
› Media
› Classifiche e risultati
› Fotogallery
› Vincitori PWT
› Vincitori MOC
› Patrocini
› Staff e recapiti
› Vetrina
› Links
› Meteo



Progetto Ambiente

UN PROGETTO ORIENTATO AL FUTURO

L’orienteering è uno sport che rispetta l’ambiente. Per tale motivo gli organizzatori del PWT-MOC 2006 attuano le disposizioni che la Fiso/commissione ambiente ha predisposto per la tutela ambientale affinché l’orienteering possa diventare sempre più concretamente uno sport a basso impatto ambientale.

LINEE GUIDA PER GLI ORGANIZZATORI
Il progetto di tutela ambientale della FISO si compone di una serie di linee guida indirizzate a tutti gli organizzatori, parametri di rispetto ambientale che dovrebbero essere rispettati almeno nelle manifestazioni più importanti di livello nazionale ed internazionale.

MATERIALE INFORMATIVO PER PUBBLICO E ATLETI
Il progetto prevede la produzione e la diffusione di materiale informativo e di sensibilizzazione rivolto agli spettatori ed agli atleti.

RIDUZIONE DEI RIFIUTI NEI PUNTI DI RISTORO
Gli organizzatori devono:
  • Acquistare preferibilmente confezioni formato famiglia, bottiglie da 1-2 litri o meglio ancora utilizzare, dove possibile, l’acqua locale (acquedotto e/o fontana). Se possibile evitare le confezioni monouso (merendine, bottigliette da 33cl, ecc.).
  • Preferire bottiglie e contenitori in materiali riciclabili.
  • Laddove esiste la raccolta differenziata dell’organico, acquistare posate e bicchieri in materiali biodegradabili.
RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI
Sulla base del sistema di raccolta esistente nel comune stesso, si deve:
  • Predisporre appositi contenitori e/o sacchi per la raccolta differenziata dei rifiuti.
  • Comunicare in loco le corrette modalità di conferimento dei rifiuti per mezzo di idonei materiali promozionali ed apposite tabelle.
UTILIZZO DI MATERIALI ECOCOMPATIBILI
Gli organizzatori devono impiegare:
  • Carta riciclata per la produzione di tutti i materiali promozionali e per le comunicazioni interne.
  • Legno o altri materiali ecocompatibili per le strutture di supporto, che dovrebbero essere tutte completamente rimuovibili.
MOBILITA’ SOSTENIBILE
Gli organizzatori devono incentivare l’utilizzo intelligente dell’auto e l’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico attraverso una serie di provvedimenti quali:
  • Indicare sui materiali promozionali ed eventuali siti web della manifestazione le varie possibilità di arrivo con treni e bus.
  • Incentivare l’uso collettivo dell’auto attraverso la predisposizione di un apposito parcheggio per la manifestazione solo per gli automezzi con almeno 3 viaggiatori.
  • Se il campo di gara è in località alpina e se la manifestazione è particolarmente importante, predisporre un servizio di bus navetta per tutti gli atleti e spettatori.
PREMIAZIONI ECO - CONSAPEVOLI
Anche i premi devono tener conto di alcuni parametri di sviluppo sostenibile.
Ad esempio le coppe e le medaglie andrebbero previste solo per le categorie giovanili: per tutti gli altri vanno preferiti dei premi in natura, utili, non usa e getta, e preferibilmente acquistati dal circuito del “commercio equo e solidale” e del biologico.

Ulteriori informazioni sono disponibili al sito www.fiso.it
MENU SEZIONE

© 2005 orienteering.it - visite 86653

Admin Last Updates: 29/03/2006 09:22:31